Il presidente dell’Udinese, Franco Soldati, è intervenuto ai microfoni RadioKissKiss: “E’ stata la più brutta domenica di sport, dopo la morte del povero Morosini, che l’Udinese abbia mai passato. Astori era a Udine, martedì è tornato a Firenze, quindi anche noi siamo stati colpiti da vicino. Il mio pensiero va alla figlia e alla compagna. Per noi è stata una giornata bruttissima. La squadra era molto provata. E’ un qualcosa che può colpire chiunque, lascia stupefatti che ancora oggi non ci siano possibilità di avere indicazioni prima riguardo questo problema. Questo fa ancora più male”.