Il sindaco di Carrara Angelo Zubbani parla a Radio Bruno del suo concittadino Federico Bernardeschi: “La partita di domenica non ha fatto che accrescere l’orgoglio verso un nostro concittadino. Abbiamo la fortuna di annoverare già un campione come Buffon e adesso anche Bernardeschi lo sta diventando e questo fa piacere. La città di Carrara ha sempre dimostrato affetto a Federico anche nei momenti di difficoltà e durante il grave infortunio, c’è sempre stata stima e affetto. La sua famiglia è conosciuta, viene dal mondo del marmo ed è un ragazzo cresciuto in mezzo ai valori del sacrificio, del lavoro e della polvere. Non ho avuto occasione di incontrare Federico recentemente ma spero che capiti magari per le festività natalizie, vorremmo porgere un riconoscimento per i carrarini che si distinguono nei vari settori e Bernardeschi è senz’altro uno di questi”.

Comments

comments