Sconcerti a Radio Bruno spara a zero sui tifosi: “I furbi siamo noi”. E sul prossimo allenatore…

0
840

Il giornalista Mario Sconcerti ha parlato così a Radio Bruno Toscana: “I migliori allenatori sono tutti sotto contratto. Dovremo aspettare di vedere dove si fermerà la rivoluzione, non si può essere ambiziosi e giovani. Una squadra giovane può diventare ambiziosa in futuro, ma non oggi. La Fiorentina ha certamente contattato un paio di allenatori per coprirsi le spalle, poi punterà sul migliore. Sarri? Inutile parlare di lui. Dovrebbe rescindere col Napoli.

Semplici? Non credo che arrivi per mancanza di tempistica. Se lo si vuole, gli si fanno fare prima le esperienze dovute, poi lo si chiama quando è pronto. Vincere in B non è come allenare la Fiorentina.

Faccio fatica a capire quando si parla di autofinanziamento. Chi te li dà i soldi se non tu stesso? Sento parlare solo di cifre, allora siamo tutti ragionieri, non solo Cognigni. Siamo convinti che quelli che guidano una società siano degli imbecilli. Abbiamo sempre bubato, anche quando andavamo bene, abbiamo voluto sempre di più. Noi consideriamo come un ciabattino sprovveduto uno dei miliardari d’Italia. E i furbi siamo noi, questa è la fregatura.

Sousa è un ottimo allenatore che deve crescere, noi gli siamo serviti come sperimentazione, non è uno che capita lì per caso, ma la sua sperimentazione è fallita, non è cresciuto e non ha fatto crescere”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui