Il mattatore di giornata, Fabio Quagliarella ha parlato ai microfoni di Premium Sport al termine della gara. Queste le sue dichiarazioni:

“Senza la testa il corpo non va da nessuna parte. Ho la fortuna di essere in un ambiente che adoro, una squadra divertente ed il resto viene di conseguenza. Il cambio? Avevo fastidio prima del cambio e del terzo goal, spero di non aver forzato troppo. Vedremo con i medici. L’Europa League? Siamo in corsa, come dice il mister perché no. Sebbene debba essere stimolo e non peso. Voglio migliorarmi sempre e dedico una la tripletta a me stesso e alla mia famiglia”.

Comments

comments