PAGELLE VIOLA: VECINO EUROGOL, HAGI BUONA PROVA, DRAGOWSKI…

Dragowski 5.5 A volte potrebbe fare di più. Leggermente acerbo.

Tomovic 4.5 Colpevole su entrambi i gol del Pescara. Spaesato.

Gonzalo 6 Mezzo punto in più di stima. Emozionato. (Dal 59′ Borja Valero 6 Si destreggia discretamente).

Astori 5 Ha la testa altrove, e si vede sul campo. Deconcentrato.

Salcedo 5.5 Non il suo ruolo, non la sua partita. Un po’ come tutti del resto.

Vecino 6.5 Si risveglia improvvisamente dal torpore per realizzare un vero eurogol.

Cristoforo 5 Poco cattivo, poco incisivo, grazioso da vedere in alcuni disimpegni. (Dal 68′ Tello 6 Prezioso il suo ingresso sulla destra. Veloce).

Chiesa 4 Conclude un’ultima parte di stagione disastrosa con un’espulsione.

Saponara 5.5 Sbaglia talmente tanto che neanche il suo gol nella ripresa può salvarlo dall’insufficienza.

Bernardeschi 4.5 Un fantasma sulla trequarti. A tratti invisibile. (Dal 59′ Hagi 6.5 Batte subito un bel calcio di punizione ed un bel corner, poi effettua un lancio di più di 40 metri per Babacar nell’azione del 2-1).

Babacar 5.5 Fatta eccezione per l’assist per Saponara, il suo contributo è quasi inutile.

Sousa 5 La sua squadra non crea pericoli fino alla metà del secondo tempo quando, dopo due reti subite, accorcia le distanze con Saponara. Arriva anche il pareggio, pochissimo per una partita contro un avversario modesto come il Pescara.
Tommaso Fragassi

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments