Tatarusanu 5.5 Subisce quattro gol, e su almeno uno di questi potrebbe fare di più.

Tomovic 5.5 Perde completamente Perisic sul gol del pareggio interista. (Dal 54′ Salcedo 6.5 Lavora assai meglio del compagno, confezionando addirittura un assist).

Sanchez 5 Non esente da colpe in occasione dell’1-1 nerazzurro. Combina un pasticcio sulla rete di Icardi.

Astori 7.5 In difesa è l’unico incolpevole e oggi dà pure il via alla rimonta, segnando di testa. Salva l’ipotetico gol del pareggio nel recupero.

Milic 6 Prima serve l’assist per Vecino, poi si fa ingannare da Candreva nell’azione dell’1-1 di Perisic. Sbaglia anche sul 5-3 firmato Icardi.

Vecino 8 Due gol e un assist. Una prestazione da standing-ovation. Chapeau.

Badelj 7 Preciso e pulito a centrocampo, sbaglia poco e rifinisce molto. Geometra.

Borja Valero 7.5 Confeziona due assist, uno da calcio d’angolo e uno su azione. Geniale.

Tello 6.5 Da premiare l’impegno sulla fascia sinistra e qualche spunto interessante per gli attaccanti. (Dall’82’ Cristoforo s.v.)

Bernardeschi 4 Era dai tempi di Maicosuel dell’Udinese che non si vedeva un rigore battuto così e, per la cronaca, Maicosuel fino all’anno scorso giocava in Arabia. (Dal 57′ Ilicic 6 Non sfigura).

Babacar 8 Lavora da punta vera, e viene premiato. O meglio. Va a prendersi il premio con la forza. Puma.

Sousa 6 Tiene fuori sia Chiesa sia Saponara, e nel primo tempo la Fiorentina chiude in svantaggio. Le lacune difensive rovinano quel poco di buono che la squadra crea, ma dopo il rigore fallito da Bernardeschi la squadra si sveglia, mettendo nel sacco ben due palloni che ribaltano il risultato. Nel finale per poco la Fiorentina non si fa rimontare tre gol in 5 minuti.
Tommaso Fragassi

Comments

comments