Tatarusanu 8 Salva il risultato con due incredibili parate nella ripresa.

Astori 7 Regge l’urto degli attacchi bergamaschi. Roccioso.

Gonzalo 6.5 Tiene botta e respinge come può le avanzate avversarie.

Sanchez 5.5 Gomez lo fa sudare, soprattutto nel primo tempo. Da rivedere.

Badelj 6 Meglio nella ripresa, quando comincia a chiudere qualche discreto triangolo.

Vecino 6 Buon filtro sulla mediana, prova anche ad impensierire Berisha dalla distanza.

Borja Valero 6 Molto più utile in fase difensiva, rispetto a quella offensiva.

Tello 6 Tra i migliori del primo tempo, mette in crisi la difesa dell’Atalanta con le sue discese. Si spegne dopo il 45′.

Chiesa 5.5 In posizione più arretrata rispetto al solito non riesce ad esprimersi sui suoi livelli. (Dal 72′ Bernardeschi 6 Va a fare il terzino, aiutando i compagni a mantenere lo 0-0).

Ilicic 6 Prova ad illuminare il gioco e a volte ci riesce. (Dall’80’ Maxi Olivera s.v.)

Kalinic 6- Ingabbiato dai difensori di casa, si vede poco. (Dal 90′ Babacar s.v.)

Sousa 6 Schiera Chiesa nel ruolo che l’anno scorso era di Bernardeschi, ottenendo il medesimo risultato, ovvero un giocatore spaesato e spesso fuori posizione. Nel primo tempo le buone prestazioni di Astori e Gonzalo e qualche errore di troppo del tandem Gomez-Petagna salvano i viola che, però, non riescono a rendersi abbastanza pericolosi. Nella ripresa prova ad inserire Bernardeschi ma la musica non cambia, finisce 0-0 e, sembra assurdo doverlo dire, per la Fiorentina è un punto di cui essere felici.
Tommaso Fragassi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui