di Stefano Borgi

LAFONT: 6,5 Pronti via e salva di piede su Caputo. Benissimo su Krunic e Di Lorenzo nel secondo tempo, sul gol di Farias invece sbaglia tutto Milenkovic…

MILENKOVIC: 4,5 la “non” marcatura su Farias sul gol dell’1-0, è un errore da matita blu. per non dire di peggio. Colpevole.

PEZZELLA: 5,5 Perde Krunic ad inizio ripresa, ma Lafont rimedia per lui. La sicurezza di un tempo è solo un tenue ricordo… (dall’86’ GERSON): S.V.

VITOR HUGO: 6  Primi minuti della gestione Montella per il brasiliano. Si vede poco, sbaglia poco…

MIRALLAS: 5  Il belga si sfianca in un lavoro a tutta fascia. Il copione è già scritto: qualcosina davanti (buono l’assist al per Simeone, che non ci arriva…) soffre invece su Pajac che lo mette regolarmente in difficoltà. (dal 60′ CHIESA): 6  su di lui Dragowski è più fortunato che bravo. E’ convalescente ma da’ la scossa…

BENASSI: 5,5  posizione ibrida per l’ex-granata: pressa Benacer nel tentativo di bloccare le fonti di gioco empolesi, poi sale vertice alto per sfruttare la sua capacità d’inserimento. Poche cose buone, tante, troppe pause…

EDIMILSON: 5,5  Montella lo promuove regista, anche se i piedi sono da mediano. E poi l’ammonizione presa nei primi 20 minuti lo costringe al compitino. Limitato.

VERETOUT: 4  Se la vede con Di Lorenzo, che sul breve ha un altro passo. A centrocampo non si vede, non si sente. Lo diciamo da settimane, il francese ha la testa da un’altra parte. Espulso.

BIRAGHI: 5,5  La solita quantità di cross… solo un paio decenti. Un buon tiro nella ripresa, in tutto non un granchè…

MURIEL: 5,5  Il campo scivoloso certo non lo favorisce (e poi gli manca Chiesa come il pane). Sul cross vincente di Di Lorenzo è troppo morbido, e non bastano un paio di guizzi dei suoi. (dal 67′ VLAHOVIC): 6  il primo gol in serie A si arena sul miracolo di Dragowski.

SIMEONE: 5  Il “primo controllo” è da sempre un problema, neppure la presenza del Cholo in tribuna migliora la situazione. E poi è anche sfortunato… Fallimento.

VINCENZO MONTELLA: 6  piccoli segni di risveglio, la palla gira più velocemente, manca però cattiveria e concretezza. Ed anche un pò di fortuna… Deluso.