Sportiello 6 Un doppio miracolo in avvio di gara che vale quantomeno la sufficienza. INCOLPEVOLE.

Laurini 5 Sulle fasce la Sampdoria passa sempre. FILTRO ROTTO.

Pezzella 4.5 Non esente da colpe su entrambi i gol di Quagliarella, continua a traballare in diverse altre circostanze. GIORNATA NO.

Hugo 5.5 L’unico a creare grattacapi agli attaccanti della Sampdoria, anche se sul terzo gol si addormenta. Comunque, MEGLIO DI PEZZELLA.

Biraghi 5 La Sampdoria taglia la fascia di sua competenza COME IL BURRO.

Badelj 5.5 Alterna discreti disimpegni a errori veramente grossolani. INTERMITTENTE.

Benassi 4.5 Negativo sia in fase di possesso che in interdizione. CAPORETTO. (Dal 65′ Saponara 6 Serve l’assist per Sanchez. SVEGLIO).

Eysseric 5 Praticamente impalpabile, raramente supera la trequarti avversaria. (Dal 71′ Sanchez 6 Entra e segna. GOL DELLA BANDIERA).

Chiesa 5 Meglio nel primo tempo, ma davanti nessuno riesce a girare in porta i suoi cross. Nella ripresa è al limite del riconoscibile. SPENTO.

 

Simeone 5 Le uniche cose positive che riesce a fare sono alcuni contrasti in difesa. Che abbia forse sbagliato ruolo? PIÙ CHOLO CHE CHOLITO.

Babacar 4.5 Nel secondo tempo non indovina un movimento, e anche nel primo non è un fulmine di guerra. MEDIOCRE. (Dal 65′ Dias 5.5 Non entra in partita. FUORILUOGO).

Pioli 5 La Fiorentina si prende una lezione memorabile da una Sampdoria nettamente superiore. Difficile fare peggio di così. TUTTO SBAGLIATO.

Tommaso Fragassi

Comments

comments