Tatarusanu 6.5 Un paio di buoni interventi, il resto è ordinaria amministrazione.

Tomovic 6 Inizialmente rischia qualcosa, con il tempo trova sicurezza. (Dal 64′ Salcedo 6 Nessun problema per lui).

Gonzalo 6 Un po’ impacciato nel primo tempo, cresce nella ripresa.

Astori 6 Fatica a tenere la linea difensiva, fortunatamente dopo il 45′ ritrova la retta via.

Milic 6 Non sempre impeccabile, da premiare l’impegno.

Badelj 6.5 Pochi palloni toccati, ma anche pochi errori commessi.

Borja Valero 6.5 Uno dei più continui, mantiene un discreto rendimento per tutti i 90′.

Tello 6.5 Corre, si propone e offre buoni spunti per i compagni. Iperattivo.

Ilicic 7 Tra i peggiori nel primo tempo, si fa perdonare ampiamente nella ripresa. In crescita. (Dal 68′ Vecino 6 Non sfigura)

Bernardeschi 7.5 Personalità e cattiveria, rapinatore sul primo gol, fenomeno sul secondo. (Dal 73′ Cristoforo s.v.)

Kalinic 6 Si muove molto, tuttavia non incide abbastanza da meritarsi un voto più alto della sufficienza.

Sousa 6.5 Fatta eccezione per l’esclusione di Salcedo a favore di Tomovic, manda in campo la formazione tipo. Nel primo tempo l’intensità non è delle migliori, così come la precisione dei passaggi, tuttavia i viola vanno comunque a riposo in vantaggio.
In avvio di ripresa l’Empoli regala letteralmente un calcio di rigore che Ilicic trasforma, chiudendo di fatto la partita. Bernardeschi e ancora Ilicic nel finale aumentano il parziale.
Tommaso Fragassi

Comments

comments