L’ex arbitro Luca Marelli è intervenuto ai microfoni di Radio Blu: “Valeri non mi è dispiaciuto nella gestione della gara, ma ormai sappiamo che gli episodi sono determinanti”.

Prosegue sul calcio di rigore: “Nella circostanza del rigore concesso su Chiesa, il 90% degli arbitri fischia il penalty perché la dinamica inganna. Non va bene però che non sia stato utilizzato il VAR, perché con la tecnologia puoi smascherare tutto. Valeri ammonisce Toloi perché crede che spinga con le braccia il calciatore viola”.

Conclude: “Ora il dubbio della prova tv c’è”.