Sono queste le prime parole del nuovo portiere viola Dragowski, arrivato a Peretola pochi minuti fa:
“Sono felice di essere qua, la Fiorentina è un passo importante per la mia carriera e l’ho scelta per diversi motivi. Oggi è il primo giorno qui ma sono pronto per iniziare la mia avventura. Boruc e Szczesny? Spero di ripercorrere le loro orme. Se sarò il primo portiere? Non lo so, è una domanda difficile, sono qui per crescere e mettermi in gioco. Firenze? Molte persone mi hanno parlato benissimo della città”.

Dichiarazioni umili, da vero professionista, nonostante i soli 19 anni di età. Parole in controtendenzs rispetto a quanto detto pochi giorni fa dal suo procuratore, che si diceva sicuro sul fatto che il suo assistito sarebbe stato titolare. Adesso toccherà a Sousa scegliere tra lui e Tatarusanu, in tal senso il ritiro di Moena sarà molto utile.

Comments

comments