Fiorentina “attacca” il Benfica: dopo Rui ora vuole il capo scouting e tre giocatori…

0
1961

Sul Corriere dello Sport si parla del mercato in entrata della Fiorentina. Djuricic, in prestito dal Benfica all’Anderlecht, potrebbe essere l’alternativa a Praet, nel mirino del Siviglia. Il club belga non vuole riscattare il giocatore avuto in prestito per sei mesi e convincere i portoghesi a cederlo ancora a titolo temporaneo potrebbe essere la mossa vincente. Djuricic fa parte della scuderia Ramadani e potrebbe essere proprio lui a recitare un ruolo importante per convincere il Benfica a congelare la velleità della cessione. A meno che non si trovi una soluzione economica intrigante, ben al di sotto dei 5,5 milioni dell’attuale valutazione.

Sempre dal Benfica piacciano anche Fejsa (da cui si continua a monitorare Lisandro Lopez, dato che i lusitani hanno individuato in Fabio Cardozo l’eventuale sostituto). Per Fejsa la clausola rescissoria è proibitiva: 35 milioni. Ma non solo.

Il quotidiano portoghese O Jogo, infatti, questa mattina ha scritto che la Fiorentina sarebbe interessata a Josè Boto, capo scouting del Benfica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.