Gli Irriducibili Lazio, al centro delle polemiche a seguito dell’affissione di adesivi inneggianti all’antisemitismo, sono tornati a farsi sentire ed hanno chiarito la loro posizione attraverso un comunicato diffuso nelle ultime ore.

“Gli Irriducibili Lazio si vedono costretti a rinunciare alla trasferta di Bologna per non essere complici di questo “teatro mediatico” di queste ultime ore.
Il nostro usuale modo di tifare, oggi, potrebbe esser mal interpretato da chi vuole danneggiare ulteriormente la Lazio e I suoi tifosi.
In un momento cosi particolare invitiamo tutti I tifosi della Lazio a cercare di non prestare il fianco ad ulteriori strumentalizzazioni, ricordando che per noi il bene della Lazio e’ assoluto e primario”.