Una buona Fiorentina cede 0-2 in casa contro la Juve: decidono i gol nella ripresa di Bernardeschi (su punizione, maldestro Sportiello) e Higuain, lanciato in contropiede. Prima ci si mettono il VAR (che nega un rigore alla viola nel primo tempo) ed un palo fino Gil Dias. Nel finale miracolo di Buffon su Thereau, ma non basta.

Comments

comments