Dopo l’accusa di falso in bilancio per il mancato accantonamento di somme da destinare ai risarcimenti dovuti a Gazzoni Frascara, ex presidente del Bologna durante Calciopoli unitamente a Victoria 2000, Brescia, Atalanta, FIGC e ministero dell’economia, la Fiorentina ha visto chiudere la questione con un nulla di fatto. La procura federale di Roma ha infatti deciso di archiviare definitivamente il procedimento, facendo crollare anche il rischio di una possibile penalizzazione in classifica.

Comments

comments