Disastro terremoto di magnitudo 6.0 nel centro Italia: l’ospedale richiede sangue, ecco i numeri utili

Predisposti i numeri della Protezione Civile e l'AVIS di Rieti fa un appello: "urge sangue"

Sono stati momenti di terrore questa notte nei pressi di Rieti. più di 100 scosse e almeno 55 di magnitudo superiore a 3.0, la prima è pervenuta alle 3.36 di stanotte. Interi paesi sono stati rasi al suolo le vittime al momento sono 22.

La scossa si è sentita da Rimini a Napoli, l’epicentro si registra ad Accumoli in provincia di Rieti a circa 4 chilometri di profondità. A tale scopo sono attivi i numeri della Protezione Civile: 803-555 e 840-840. Inoltre sulla pagina Facebook dell’AVIS di Rieti vi è la seguente comunicazione: “A causa del terremoto avvenuto questa notte urge sangue, di tutti i gruppi sanguigni. Dalle 8 alle 11, all’ospedale de Lellis di Rieti. Portate un documento d’identità e codice fiscale. Grazie a tutti”.
Dai luoghi terremotati giunge l’appello di tenere aperte le wi-fi sia domestiche che di luoghi di lavoro, e di rimuovere le password, per permettere alle persone colpite di mettersi in contatto e far sapere la propria situazione

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments