Gianni De Magistris, intervenuto sulle frequenze di Radio Bruno, ha rilasciato alcune brevi ma importanti dichiarazioni riguardo la mancata esultanza di Babacar dopo la rete messa a segno contro il Bologna. Così l’ex campione di pallanuoto e grande tifoso viola: “Mi ha lasciato perplesso che non abbia esultato, quando segnavo io l’ho sempre fatto. L’allenatore è pagato per fare delle scelte e vanno sempre rispettate, si gioca in undici e qualcuno deve stare fuori. Tutti vorrebbero giocare, ma da qui a non esultare dopo il gol non sono d’accordo. Si è tanto discusso Balotelli e non mi piace che Babacar faccia allo stessa maniera, nonostante tutti i compagni siano andati ad abbracciarlo.”

Comments

comments