Pantaleo Corvino, direttore generale dell’area tecnica della Fiorentina, ha espresso la sua opinione per quanto riguarda la nuova struttura dei calendari che, dalla prossima stagione, comporterà una serie di cambiamenti sopratutto per quanto riguarda il campionato di Serie A.

Le sue parole affidate alle pagine del Corriere dello Sport: “E’ sicuramente una novità importante. Probabilmente dovrà cambiare qualcosa per le squadre, soprattutto in termini di preparazione e credo potrebbe portare, per i club impegnati nelle coppe europee a metà febbraio, sia vantaggi che svantaggi. Bisognerà far passare almeno un paio di stagioni per capire se i primi supereranno i secondi”.

Comments

comments