4 Agosto 2021 · 17:16
30.3 C
Firenze

Corriere fiorentino, la Fiorentina negli ultimi due anni ha speso 20 milioni di commissioni a procuratori

La Fiorentina non deve dipendere dai procuratori? Negli ultimi due anni viola quasi una colonia di Davide Lippi

barone
MILAN, ITALY – JULY 29: Joe Barone of ACF Fiorentina attends the Serie A 2019/2020 fixture unveiling on July 29, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images for Lega Serie A)

Come riporta il Corriere fiorentino, tra il 2019 e il 2020, la Fiorentina ha sborsato 18,3 milioni di euro in commissioni per i procuratori, 9,7 dei quali negli ultimi dodici mesi. Dal 2016 ad oggi solo Juve, Inter, Milan, Roma e Napoli hanno speso di più. Ma se la Fiorentina non ha avuto intenzione di “diventare una controllata” di Jorge Mendes, non si può dire lo stesso in riferimento a Davide Lippi: in due anni, ha portato a Firenze (come agente o come intermediario) Ribéry, Caceres, Lirola, Boateng, Borja Valero e Quarta. Praticamente una colonia, sottolinea il quotidiano.

PEDULLA CONTRO GATTUSO: “CI HAI PROVATO, NON CI SEI RIUSCITO”

Pedullà non risparmia Gattuso: “Ci hai provato, non ci sei riuscito. Un pò di relax ti farà bene”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Mediacom, aumento del 15,2% nel secondo trimestre. Soldi in più per la Fiorentina?

Un altro trimestre da incorniciare per mediacom   98° trimestre positivo per Mediacom, risultato eccezionale per una società privata. Ennesima riduzione del debito, che nonostante l’acquisto...

TMW, Spezia su Bonaventura: l’ostacolo resta l’alto ingaggio percepito alla Fiorentina

Lo Spezia cerca di lavorare sottotraccia per rinforzare il proprio centrocampo, per dare spessore e qualità alla propria manovra di gioco. Con Pobega ancora...

CALENDARIO