Una sfida alla Germania da dentro o fuori. Per proseguire nell’avventura dell’Europeo Under 21, ma anche per rimandare ulteriormente il momento della scelta definitiva. Quella di stasera, per Federico Bernardeschi, è una partita doppia: da una parte il bisogno di battere i tedeschi almeno tre a uno (sperando che la Repubblica Ceca non batta la Danimarca) dall’altro le voci su una preferenza accordata alla Juventus logica conseguenza del silenzio sul rinnovo offerto dalla Fiorentina.

Fonte: Il Corriere Fiorentino

Comments

comments