Il Corriere Fiorentino, analizza il costo dell’area per il nuovo stadio, che Commisso reputa troppo cara. Se la prima asta andasse deserta, alla seconda il Comune di Firenze potrebbe tagliare del 20% il costo. Commisso sta quindi prendendo tempo per aspettare questo “sconto” da 4 milioni? Ma il Comune sarebbe disponibile a rimettere all’asta una delle poche aree libere della città? Per farci social housing o case popolari l’area sarebbe perfetta, si sta rifacendo il Piano operativo, la destinazione d’uso si cambia in un anno.