Clamoroso ma vero, Bobo Vieri torna in campo a 43 anni

Cristian Vieri potrebbe tornare a giocare a calcio a 7 anni dall’annuncio del suo ritiro. Nessuna sfumatura d’ironia, nessuno scherzo: la storia va presa molto sul serio, perché da alcuni giorni Bobo Vieri è in contatto con i dirigenti del Jiangsu Suning, la società cinese che ha la stessa proprietà dell’Inter. L’offerta gli è arrivata: tornare subito in campo e anche da protagonista, nonostante i suoi 43 anni. Vieri si è preso qualche giorno prima di fornire una risposta definitiva, che potrebbe arrivare già a breve.

UNO SCHERZO? — In realtà, già da alcuni giorni attraverso i suoi profili social è stato proprio Vieri ad annunciare che a 43 anni è pronto a tornare a giocare, specificando anche che ha ripreso ad allenarsi per tornare in forma così da farsi trovare pronto per una squadra in Cina che lo tessererà a breve. Ai più, questa uscita di Vieri, era apparsa come uno scherzo da clima estivo, considerato anche il carattere molto scherzoso di Bobo. E invece, è tutto assolutamente vero: i contatti con il Jiangsu esistono e Vieri ci sta seriamente pensando. Lo dimostra anche la sua decisione di tornare ad allenarsi per perdere quei chili messi su in questi anni di inattività.

SAREBBE CLAMOROSO — Questa mattina, Vieri è tornato a dialogare con i suoi fan attraverso Twitter dove ha pubblicato un video nel quale annuncia che “Bobo is back”. Il concetto è sempre lo stesso: “Mi sto allenando, perché presto tornerò a giocare”. Alle porte c’è davvero il ritorno in campo di uno dei centravanti italiani più forti di sempre che, nel 2009, dopo aver concluso una stagione all’Atalanta, decise che il calcio giocato doveva essere il suo passato. Sette anni dopo può tornare ad essere anche il suo presente.

 

Gazzetta.it

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments