Un evento spettacolare, luminoso, interessante, organizzato in modo eccellente dalla Fiorentina che in questa occasione si è distinta per bravura e precisione. Il progetto del nuovo stadio fa venire l’acquolina in bocca ai tifosi che sui social hanno già scatenato il tam tam con i video della presentazione odierna.

In mezzo alle tante parole delle conferenze stampa di questa mattina, però, una frase in particolare ha riportato la piazza con i piedi per terra. A pronunciarla è stato Andrea Della Valle che in merito al finanziamento del progetto ha dichiarato: “Stiamo cercando partner commerciali e finanziari per il progetto”.

Se, infatti, con tutta probabilità la Fiorentina potrà dare il via ai lavori basandosi solamente sulle sue forze, i dubbi diventano innumerevoli riguardo alla prosecuzione e al completamento dei suddetti lavori, che costeranno più di 400 milioni.

Praticamente impensabile credere che i viola possano sostenere tutti i costi di questo ambizioso sogno. A dire il vero, la Fiorentina in questi anni aveva già sondato il terreno cittadino alla ricerca di fondi, ma la risposta è stata a dir poco desolante. Non resta altro, dunque, che attendere notizie dal resto d’Italia, oppure addirittura dall’Europa e dal Mondo.

L’unica ipotesi logicamente più concreta attualmente, infatti, è quella di un inserimento dalla Cina, che negli ultimi mesi si sta interessando al calcio italiano e non solo. Una Cina che in Toscana ha già familiarità, dal momento che molte persone originarie cinesi sono entrate da tempo nell’economia della regione attraversata dall’Arno.

Come ha già anticipato lo stesso Andrea Della Valle: “Il percorso sarà lungo”. Noi aggiungiamo che, qualora non venisse trovato un partner, i tifosi dovranno armarsi di molta pazienza.

Tommaso Fragassi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui