Enzo Bucchioni è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “Per Borja Valero la società non ha calcolato l’affetto dei tifosi verso questo calciatore e ha fatto passare un messaggio sbagliato. Io non lo lascerei partire. La Fiorentina però sta cercando di smantellare una squadra e le sensazioni sono brutte”.

Prosegue sempre su Borja Valero: “Se fosse stato proposto il rinnovo allo spagnolo oltre il 2019? Se avessero capito che questo è un giocatore particolare, gli avrebbero detto che è una bandiera e avrebbero preso misure in tal senso ma invece l’interesse è puramente economico”.

Infine esprime un pensiero su Cognigni: “Cognigni si meraviglia del perché non è amato, perché non capisce l’essenza del calcio”.