Federico Bernardeschi, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Sono felice di tornare a Crotone. Il mister Drago mi ha fatto crescere come giocatore e come persona. Sono contento di aver fatto quella scelta. Adesso in viola sto crescendo; i goal al Cagliari sono stati fondamentali per acquisire consapevolezza. Nazionale? Rappresentare il proprio paese è sicuramente la cosa più bella per un calciatore, è qualcosa di speciale per me. Europa League? E’ molto difficile come obiettivo ma ci credo ancora. Ancora è tutto possibile.”

 

Comments

comments