Così Bernardeschi a Premium: “Siamo partiti non in modo ottimale, ma poi c’è stata una buona reazione, un secondo tempo di altissimo livello. Dispiace subire sempre gol quando gli avversari fanno un’azione. Partire in svantaggio non è mai facile, dobbiamo parlarci e partire un po’ meglio. Nervosismo? Più che altro c’era voglia di rivincita e rivalsa, di riprendere la partita e fare risultato. C’era determinazione, che ci abbiamo messo nel secondo tempo. Dispiace a tutti per questi risultati che purtroppo non stanno arrivando, ma dobbiamo continuare a lavorare. Non stiamo sbagliando dal punto di vista dell’atteggiamento, ma mancano i risultati. Napoli? Nessun contraccolpo adesso. Abbiamo visto anche oggi che è una squadra forte, ma giocheremo in casa nostra e dovremo mettere qualcosa in più per vincere. Come squadra siamo molto più avanti rispetto alla scorsa stagione, come gruppo e unità. Bisogna però affrontare meglio i primi minuti delle gare, non si può sempre iniziare con un gol in più per gli altri. Ma non è un problema insuperabile, anzi ci dà stimoli in più”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.