L’ex bomber della Fiorentina e della nazionale argentina Gabriel Omar Batistuta ha parlato dello a Tyc Sports dello spiacevole fatto accaduto durante la sua visita ai giocatori della nazionale argentina. Queste le sue parole: “Sono andato a salutare la nazionale nello spogliatoio, ma la metà di loro mi ha ignorato. Credo sia una cosa dovuta al cambio generazionale, io con questi ragazzi non ho niente a che fare effettivamente. Mi aspettavo che mi salutassero non perchè sono io ma perchè ho giocato con la maglia argentina. Non penso mi abbiano mancato di rispetto, evidentemente si sentivano di fare così. Credo che questa nazionale non sia molto vicina alla gente nonostante le 3 finali disputate. Ai nostri temi ci comportavamo più da comuni mortali e la gente lo percepiva”.

Inutile dire che i calciatori siano stati presi di mira da stampa e tifosi, Messi compreso.

Comments

comments