I commenti a caldo di Khouma Babacar in zona mista dopo il pareggio di Genova: “La Sampdoria non ha mollato niente e noi abbiamo avuto sfortuna. Dobbiamo migliorare ancora, lavoriamo ogni giorno per raggiungere i nostri obiettivi. Più contento del gol o di quello mancato alla fine? Sono sicuramente un po’ dispiaciuto, ma l’importante è che la squadra non molli mai. Viviano? Mi ha detto ‘Non hai visto che ero già a terra?’ e io gli ho risposto di no, perché sono arrivato stanco alla conclusione. Kalinic? E’ un buon giocatore e sempre disponibile a mettere le sue qualità per la squadra. E’ entrato bene e abbiamo avuto tante palle gol. Io diverso? Sì sono cambiato, gli anni passano. Nessuno ti regala niente, lavoro duro anche per guadagnare la fiducia del mister. Obiettivo 14 gol? Lavoro per la squadra, non è importante il numero dei miei gol”.

Comments

comments