Simpatico siparietto quello che ha visto come protagonista il premier Matteo Renzi, estremamente impegnato in una serie innumerevole di incontri in vista del referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. Tuttavia, nonostante la tensione e la trepidazione con cui è attesa la pronunciazione degli italiani, il segretario del PD ha saputo stemperare i toni con alcune battute alle quali si è lasciato andare nel corso dell’incontro pubblico al quale ha presenziato oggi a Piombino. Queste le parole di Renzi, puntualmente riprese da Italpress.it: “Da piccolo non volevo abolire il bicameralismo paritario, ma sognavo di vincere lo scudetto con la Fiorentina. Forse ho più possibilità di abolire il bicameralismo paritario…”

Comments

comments