Ag. Badelj: “Fischiate la dirigenza non lui. Lascerà Firenze”

"Il Milan è un top club, vorrei poter dire lo stesso della Fiorentina ma non è così"

Firenze, stadio Artemio Franchi, 18.09.2016, Fiorentina-Roma, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

Rincara la dose l’agente di Badelj, Dejan Joksimovic, e dopo le dichiarazioni rilasciate nel post partita di Fiorentina-Sampdoria oggi è tornato a parlare a sempremilan.com: “Badelj è stato uno dei migliori in campo nella partita contro la Sampdoria quindi non capisco il motivo dei fischi, ma i tifosi sono liberi di esprimere liberamente il loro parere positivo o negativo che sia. Se i fischi fossero dovuti agli articoli usciti negli ultimi giorni che parlano di un suo possibile addio, allora non dovrebbero essere rivolti a lui ma a Cognigni ed alla dirigenza che stanno lasciando che il mio assistito abbandoni la Fiorentina senza fare niente. Voglio ricordare a tutti che il ragazzo in questi due anni e mezzo ha sempre giocato anche in condizioni precarie e questo dimostra come sia un grande professionista, oltre al suo valore tecnico. Sono sicuro che lascerà Firenze alla scadenza del suo contratto, poi spetta alla dirigenza decidere se liberarlo prima o meno. Ammetto che abbia un buon rapporto con Sousa, ma conosce molto bene anche Montella e questo è uno dei motivi che lo stanno spingendo verso il Milan che è un top club, per questo motivo penso che a gennaio ci riproveremo. Vorrei poter dire le stesse cose della Fiorentina ma in questo momento non è così. Il suo valore di mercato, considerando il fatto che sia in scadenza nel 2018, si aggira attorno ai 15 milioni di euro”.

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments