Sportiello 6 Mai veramente impegnato. SPETTATORE.

Milenkovic 7 Prova di personalità, dimostra di poter dire la sua in questa Fiorentina. HA IN SERBO QUALCOSA. (Dall’84’ Sanchez s.v.)

Hugo 7.5 Non sbaglia mai, nella difesa a tre è un muro insormontabile. MIGLIORE IN CAMPO.

Astori 6,5 Tiene bene botta durante tutta la partita, coprendo bene gli spazi. SICUREZZA.

Biraghi 6 Inizia bene, scodellando palloni invitanti da sinistra, cala con il passare dei minuti. PARABOLA.

Badelj 6,5 Sbaglia un gol clamoroso, ma il colpo di testa non è il suo forte. A centrocampo la sua prestazione è molto buona. PERDONATO. (Dall’88’ Laurini s.v.)

Veretout 6,5 Attento quanto basta per arginare molte iniziative avversarie sulla mediana. ROCCIA.

Benassi 6 Dei tre a centrocampo è quello che convince meno. Tutto sommato, però, è SUFFICIENTE.

Chiesa 7 Forse eccessivamente egoista nel primo tempo, ma quando si mette al servizio dei compagni serve l’assist della vittoria. FONDAMENTALE.

Thereau 5 Apporto quasi inesistente, manca di fantasia e determinazione. ASSENTE. (Dal 70′ Babacar 8 Entra e segna. WHAT ELSE?)

Simeone 5.5 Davanti alla porta sbaglia tutto ciò che può sbagliare, ma ci mette il cuore fino alla fine, guadagnando mezzo punto in più DI INCORAGGIAMENTO.

Pioli 6.5 Nonostante il cambio di modulo, la Fiorentina domina tranquillamente nel primo tempo, mandando al tiro più uomini del solito. Sullo 0-0 nella ripresa i viola ci provano alzando il baricentro, ma è solo grazie all’ingresso di Babacar che la Fiorentina riesce a portare a casa la vittoria.
Tommaso Fragassi

Comments

comments