Da anni richiesto dalla tifoseria, Giancarlo Antognoni questo inverno ha finalmente ottenuto il suo ruolo in società. Inizialmente, però, né stampa, né tifosi erano riusciti a capire con la massima certezza quali fossero i compiti dell’ex capitano. Anzi. Qualche scettico la definiva una semplice mossa strategica per allentare un rapporto con i tifosi che cominciava a diventare difficile.
Tuttavia, con il tempo, Antognoni ha cominciato ad essere sempre più presente dal punto di vista della visibilità, prestandosi per interviste e colloqui di vario genere. Oggi addirittura veniamo a sapere che prende parte pure al calciomercato, con una rete tutta sua.
Potremmo chiamarli “Tutti gli uomini di…Antogno”, cambiando leggermente il titolo del ben famoso film su Nixon, per definire quelli che, di fatto, tengono i contatti con l’Unico Dieci, ovvero i suoi compagni di squadra.
Uno di questi, Daniel Bertoni, ad esempio, ha appena mandato un rapporto ai viola su Emiliano Rigoni, come affermato dallo stesso argentino: “Qualche giorno fa mi hanno chiamato dalla Fiorentina, dove c’è il mio amico Giancarlo Antognoni: volevano avere informazioni su Rigoni. Ho mandato un rapporto in Italia”.
Crediamo però che Bertoni non sia il solo a tenere i contatti con Antognoni, probabile che la bandiera viola, infatti, venga mandato avanti anche per altri sondaggi, soprattutto se gli intermediari sono calciatori degli anni ’70 e ’80.
Quel che è certo è che Antognoni non sia solamente un “uomo-immagine”, ma che si stia evolvendo in una delle figure centrali della Fiorentina.
Tommaso Fragassi

Comments

comments