Sousa: “Saponara parla poco e viene da infortunio cronico. Sarri ha una rosa forte. Starò seduto anche a Napoli? La risposta…”

0
476
Firenze, stadio Artemio Franchi, 13.05.2017, Fiorentina-Lazio, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

Queste le parole di Paulo Sousa in conferenza stampa

“Napoli?

È una squadra che riesce a mantenere un buon pressing per tutto il corso della partita, dallo scorso anno mette in campo gli stessi concetti ma ha migliorato la sua qualità. Noi siamo la squadra che ha creato più difficoltà al Napoli.

Saponara?

Per me è un giocatore da trequarti, è un ragazzo che parla poco, è sempre pronto, anche se viene da un infortunio cronico che, incerti momenti della settimana, abbiamo dovuto affrontare con una certa sensibilità.

Cambiamenti tattici in vista di Napoli?

L’atteggiamento se dovesse essere diverso, sarà perché ci mancheranno sia Astori sia Borja.

Sarri?

E’ un allenatore che ha messo in campo un’idea di gioco di qualità, essendo stato io un calciatore, posso dire che apprezzo le sue dinamiche e le sue proposte. Per continuare a migliorare ha bisogno di una rosa sempre migliore, quest’anno l’ha avuta ed il prossimo anno l’avrà.

Il gioco del Napoli?

E’ il gioco più regolare, altre squadre mi piacciono però, come Sampdoria e Roma.

L’approccio?

Quest’anno è sempre stato rivolto a vincere.

Le due punte?

Diverse volte le abbiamo provate, è una possibilità.

Resterò seduto?

Cercherò di fare le migliori decisioni per vincere.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.