Queste le parole di Paulo Sousa alla vigilia della partita contro il Crotone:

Recuperare Milan e Atalanta?

Dobbiamo pensare partita per partita, a cominciare da domani.

Una formazione offensiva con Tello e Chiesa esterni anche nelle prossime partite?

Potremmo riproporla in futuro.

Come evitare un errore tipo quella di Frosinone dell’anno scorso?

Basta essere più concreti. Creare come sempre, ma concretizzare.

Non eravamo pronti per affrontare campionato e coppe insieme?

Verrà il momento in cui potremo analizzare tutto, noi oggi dobbiamo solo concentrarci per domani.

Le condizioni della squadra?

Stanno tutti bene, Bernardeschi ha un dolore alla caviglia che lo limita sul piano dell’intensità.

Luis Enrique ha già detto che anno prossimo non sarà più l’allenatore del Barcellona?

Io penso solo all’allenamento, oggi sono concentrato sulla Fiorentina.

Chiesa convocato in Nazionale?

Felice per lui, perché sarà uno step in più nel suo percorso di crescita.

Crotone?

Mi aspetto un blocco difensivo basso, come nella partita di andata”.

Tommaso Fragassi

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.