6 Agosto 2020 · 03:25
21.3 C
Firenze

La Fiorentina più brutta degli ultimi tre anni: Iachini in confusione. Commisso: adesso dimostraci che i soldi non sono un problema

Iachini, una Fiorentina spenta ed un Commisso ora chiamato a trasformare in fatti le sue parole...

Di Gabriele Caldieron

Senza troppi giri di parole: abbiamo assistito probabilmente alla Fiorentina più brutta degli ultimi tre anni. Sconclusionata, scollata, come se non fosse scesa proprio in campo.

Partiamo dalla formazione: assodate le squalifiche di Vlahovic e Caceres, Iachini opta per il “falso nueve” Federico Chiesa, una soluzione tattica che a Firenze di rado ha avuto gli effetti sperati. Cutrone dunque in panchina, un giocatore che ad oggi, dovrebbe essere riscattato obbligatoriamente dalla Fiorentina per 18 milioni nella prossima estate, con il caso Pedro da gestire ed una squadra che segna poco. Ma andiamo avanti…

Ghezzal, prestito secco titolare. Ok, a Roma con la Lazio ha giocato una bella partita ma  si valorizza un giocatore che non è di proprietà della Fiorentina, mentre Marco Benassi durante la serata ha disputato solo 15′ minuti, un vero e proprio desaparecido quando nelle sue statistiche vanta 17 reti in 93 presenze in maglia viola e per giunta, è di proprietà, abituato al calcio italiano e forze più adatto in queste circostanze.

A Castrovilli oggi la palma del “chi lo ha visto”. Nefasta la prova del gioiello viola il quale commette due errori da matita rossa: il rigore con un’entrata senza alcun senso logico, e la “marcatura” (diciamo così) su Muldur per il momentaneo 0-3. Un caso isolato? Testa scarica? Qualcosa si è rotto? Paura di retrocedere? Poca fiducia nell’allenatore? Nervosismo? Noi rimaniamo con il beneficio del dubbio…

IACHINI MA CHE COMBINI? Della formazione abbiamo già parlato, ma non dei primi due gol neroverdi che nascono da due calcio d’angolo a favore per la Fiorentina. In qualsiasi categoria si prepara l’eventuale contropiede, ma la squadra gigliata si fa trovare due volte impreparata nel giro di 10 minuti. Inaccettabile. Inaccettabile come iniziare il secondo tempo senza cambi, come aspettare il 64′ per fare gli altri ed il 75′ per terminarli quando devi rimontare 3 gol. In una società diversa forse Beppe stasera avrebbe fatto le valige, ma in questa stagione la Fiorentina ha già fatto un esonero e la promessa con il cuore viola Iachini è quella di salvare la squadra e… Tanti saluti. Perfetto, ma così non può assolutamente andare: sullo 0-2 sono eloquenti le lacune difensive.

CHIUSURA DEDICATA A COMMISSO – Il magnate americano ha più volte dichiarato: “I soldi non sono un problema”, “porteremo la Fiorentina nei 20 top club mondiali”, “voglio vincere un trofeo”. Tutto bello… A parole, ma adesso devono seguire i fatti. E’ una squadra con evidenti problemi di organico e con una guida tecnica da migliorare, e se realmente il Dio Denaro per Commisso non è una preoccupazione (beato lui) che porti a Firenze Luciano Spalletti o uno della sua caratura tecnica.

Sperando di salvarsi il più presto possibile perché il trittico che aspetta la Fiorentina: Parma in trasferta, Cagliari in casa e poi Verona al Franchi, ed è tutt’altro che semplice con tre squadre che giocano bene al calcio ancora speranzose di raggiungere l’Europa League.

Ah, la seguente è la trasferta è quella di Lecce… E non vogliamo sperare di arrivare al “Via del Mare” in situazione preoccupante… Anche perché i salentini ad oggi sono in vantaggio negli scontri diretti in virtù dello 0-1 maturato al Franchi con il gol di La Mantia a fine novembre. A buon intenditor…

CONDIVIDI

4 Commenti

  1. Giocatori egoisti ma impauriti, scollati,depressi. Marcature inesistenti, si tiene (MALE) la zona, guardando la palla ma non si leggono le traiettorie di anticipo e si lascia l’avversario a 5 metri. Sui calci d angolo contro nessuna preparazione al contropiede, come su quelli a favore dove si mettono i più lenti e i meno rognosi dietro sempre a distanza di sicurezza dagli avversari ( saràche rispettano le direttive anti covid).. levare Ribery (3 assist) e lasciare chiesa (gol mangiati) e castrovilli( 2 gol regalati) un insulto al calcio. Sembra che iachini, come montella, abbia perso la guida. Qualcosa non funziona in questo gruppo. Forse adesso si capiscono le dimissioni di Pioli. Meritiamo la serie C, ma forse con questo spirito nemmeno quella.

  2. Questo articolo è una accozzaglia di accuse a destra e a manca senza alcun filo logico. Siamo tutti frustrati dalla sconfitta di ieri sera, ma dire per esempio che doveva esserci Benassi al posto di Ghezzal perché quest’ultimo è un prestito, mi pare un po’ sparare a caso nel mucchio tanto per fare confusione.
    Poi affrontare così superficialmente la questione futuro allenatore, sostenendo che basti mettere un po’ di soldi sul tavolo e viene Spalletti è puerile. Si sa che Spalletti viene se la squadra è di livello e Commisso ha a spiegato un milione di volte che è difficile fare una squadra di livello senza asset aziendali per motivi di bilancio e FFP. Ancora rinfacciargli la frase “i soldi non sono un problema” quando l’ha chiarita e spiegata più volte mi pare puerile.
    Speriamo di leggere qualcosa di più organico e ragionato in futuro nella sezione “approfondimenti”, altrimenti fate la rubrica “sfoghi di un tifoso arrabbiato” e questi articoli li mettete lì.

    • Difenderò sempre Commisso per la passione e le risorse investite, ma basta con questa storia che senza stadio non possiamo puntare neppure all’Europa League, spiegatemi perché l’Atalanta va da 2 anni in Champions ed è nei quarti di finale, la Lazio con un fatturato simile al nostro si gioca il campionato con meno abbonati di noi, e stesso discorso per Roma e Napoli. Basta con le stagioni di transizione, almeno per l’Europa League è un obbligo lottare

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIMI ARTICOLI

“Piatek, la Fiorentina vuole o lui o Belotti. Cutrone resterà in viola mentre il futuro di Vlahovic…”

"La Fiorentina - ha detto Riccardo Galli a Radio Bruno - non vuole rinunciare alla sua percentuale su Rebic. Ora i club sono al tavolo delle...

Ranieri: “Abbiamo salvato una città. È stato un piacere giocare con voi”

Il difensore di propietà della Fiorentina, Luca Ranieri, ha salutato e ringraziato i tifosi e i compagni dell'Ascoli per la sua breve...

CALENDARIO