Guerini, ex dirigente e giocatore viola ha parlato ad una trasmissione di Italia 7 :“Non mi aspettavo molto di più da questa Fiorentina, il tasso tecnico è molto inferiore rispetto alle squadre degli anni scorsi. La classifica è in linea con il valore della rosa. Saponara? Mi ha meravigliato, ho l’impressione che a Empoli rendesse al meglio perché si sentisse il protagonista assoluto, mentre alla Fiorentina è uno dei tanti. Simeone? Va aspettato. Alla Fiorentina, dove ci sono stati grandi attaccanti, la responsabilità è più alta rispetto a Genova. Avevo segnalato Torreira quando era a Pescara ma mi dissero che era troppo piccolo. Perché Pizarro era grande? Avevo suggerito Barella ma non lo andarono nemmeno a guardare e dissi che Belotti si poteva prendere per 900.000 euro: si misero tutti a ridere. Ho il grande rimpianto di non essere mai stato ascoltato dalla Fiorentina”.