Dunque niente da fare per la Fiorentina di Mister Guidi che cade con onore sul terreno del Mapei Stadium di Reggio Emilia.

L’Inter di Vecchi conquista lo Scudetto con le reti di Vanheusden e Pinamonti. Inutile la rete di Sottil al 75′ che aveva dato speranza alla compagine gigliata. L’Inter era colpevole di non aver chiuso la gara in contropiede sprecando più volte il goal del 3-1. Fiorentina che soprattutto con Sottil ha tentato di acciuffare il pareggio all’ultimo respiro ma non c’è riuscita.

Gabriele Caldieron

Comments

comments