Momenti di distensione e divertimento al termine dell’allenamento mattutino, nel ritiro di Moena. I portieri viola, infatti, si sono trattenuti qualche minuto sul terreno di gioco per affinare la tecnica con il pallone fra i piedi. Il tutto, però, con un bersaglio un po’ “particolare”… I giovani portieri Lafont, Dragowski, Brancolini e Ghidotti – con la supervisione del preparatore Alejandro Rosalen – si sono cimentati nella sfida di colpire il lato B di uno dei compagni che, a turno, si è posizionato al centro della porta. Un siparietto che ha suscitato l’ilarità dei tifosi presenti sugli spalti.

Comments

comments