I DETTAGLI SU OLIVEIRA: CHI E’ E COME CAMBIA LA FIORENTINA. INTANTO I TIFOSI…

Non è ancora arrivata l’ufficialità, tuttavia in Uruguay ne sono certi: Maximiliano Olivera sarà il nuovo terzino sinistro della Fiorentina. Mentre Alonso ormai è pronto a prendere il volo verso l’Inghilterra (direzione Chelsea), i viola si assicurano il giocatore del Peñarol per non rimanere scoperti in difesa.

Uruguayano con la cittadinanza spagnola, Olivera arriverà a Firenze per una cifra sicuramente non elevata (secondo Transfertmarkt un milione circa). Classe ’92, alto 1,81 cm, il ragazzo ha cominciato molto bene la sua nuova stagione, collezionando un assist in due partite.

Con tutta probabilità Olivera sarà l’alternativa a Milic. Il croato, dopo il suo esordio di domenica scorsa, sarà promosso a titolare, tuttavia Corvino sembra confidare molto nel giovane uruguayano. Sarà comunque Paulo Sousa a valutare concretamente sul campo l’ormai prossimo acquisto viola, ora alla società toccherà fare i conti con i quasi 30 milioni che stanno per arrivare.

I tifosi adesso si aspettano un paio di investimenti importanti, uno di questi dovrebbe essere Jovetic, l’altro, invece, probabilmente sarà un difensore. La Fiorentina a destra ha bisogno di un rinforzo di qualità. Non ce ne vogliano Tomovic e Diks, ma se i viola riuscissero ad accaparrarsi un esterno difensivo di buon livello, l’intera rosa ne gioverebbe.

Vietato tenere più della metà dell’incasso, dubitiamo che questa volta il pubblico sopporterebbe una mossa di questo tipo. Mancano pochi giorni alla fine del mercato, è vero, ma la trattativa con l’Inter per Jovetic ormai è avviatissima e un terzino di alto livello può essere comprato anche in poche ore, basta avere il cash e, dopo la cessione di Alonso, alla Fiorentina non mancherà di certo.

Tommaso Fragassi

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments