Fiorentina su Cataldi: lasciato ai margini da Inzaghi potrebbe lasciare la Lazio

Il centrocampista classe '94 ha chiesto un confronto con il club per chiarire la sua posizione

Danilo Cataldi, centrocampista attualmente in forza alla Lazio ed indubbiamente uno dei migliori prospetti del calcio italiano, sembra essere in rotta con il club di Claudio Lotito. Il ragazzo classe ’94, che ha già all’attivo ben 17 presenze con la maglia dell’under 21, dopo essere cresciuto nel vivaio biancoceleste ed aver proseguito il suo percorso con l’esperienza in Serie B con la maglia del Crotone, collezionando 35 presenze arricchite da 4 reti, è rientrato alla base nel 2014. Tuttavia il ruolo da protagonista che era riuscito a ritagliarsi nelle gerarchie biancocelesti sotto la guida di Stefano Pioli è stato fortemente messo in discussione con l’avvento di Simone Inzaghi, la cui conferma in estate ha contribuito a relegare ai margini il promettente centrocampista. Infatti, come riportato da gianlucadimarzio.com, pare che il ragazzo, di comune accordo con il suo entourage, abbia chiesto un confronto con il ds Igli Tare, al fine di fare chiarezza sulla sua posizione nelle gerarchie del club. Lo scenario che si va delineando in casa Lazio non ha certo lasciato indifferenti le pretendenti, fra le quali spunta anche la Fiorentina. La concorrenza tuttavia sembra molto agguerrita, infatti alla corsa al centrocampista biancoceleste, che potrebbe animare il prossimo mercato di gennaio, potrebbero partecipare, oltre alla Fiorentina, anche Juventus, Milan e Sassuolo.

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments