Dopo la presentazione odierna di Dragowski, domani in sala stampa verrà presentato l’altro neo acquisto viola Diks.

In attesa di capire le reali qualità di queste due giovanissime promesse, a Firenze si attende almeno un altro colpo.

Paulo Sousa, infatti, dopo la fine dello scorso campionato, ha chiesto l’acquisto di tre elementi, ovvero un portiere, un terzino ed un fantasista.

In tutta risposta Corvino non solo ha cercato di accontentare il suo allenatore, ma ha anche deciso di farlo prima del ritiro di Moena, in modo da affidare a Sousa almeno tutta la squadra titolare giá dai primi allenamenti.

Ecco perché entro lunedì prossimo ci aspettiamo l’arrivo di un trequartista/esterno di sinistra, il terzo uomo nella lista delle priorità stilate dall’allenatore portoghese.

Il nome più quotato nell’ultima settimana è stato quello di Ondrej Duda, anche se recentemente la trattativa sembra essersi bloccata, forse a causa di un budget che comincia già ad essere piuttosto ristretto, dopo i circa 5 milioni spesi tra Dragowski e Diks.

Dobbiamo attenderci un cambio di rotta last minute? Possibile. D’altronde, come ha fatto ben intendere Freitas oggi in conferenza stampa, alla Fiorentina non piace che i propri obiettivi finiscano sui giornali per troppo tempo.

Sapere chi saranno gli 11 titolari prima di Moena, questa la speranza di Sousa che per la prossima stagione ha chiesto anche un grande ridimensionamento della panchina. Il portoghese vorrebbe cambiare tutte le riserve, aumentare le alternative sia sul piano numerico sia su quello tattico.

Per le seconde linee, però, ci sarà tempo fino agli ultimi giorni di agosto. Adesso Corvino è concentrato sul completamento di quella lista di tre uomini affidatagli da Sousa a giugno.
Tommaso Fragassi

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments