26 Ottobre 2020 · 04:38
12.3 C
Firenze

Pedro: “Mi inchinerò spesso davanti al tifo viola, voglio entrare nella storia. Sull’infortunio e Ribery…”

Qui di seguito alcuni passaggi dell’intervista rilasciata a Globo Esporte dal nuovo attaccante viola Pedro: “Per me è un onore indossare la maglia che era di Batistuta. Spero di entrare nella storia viola e di conquistare il cuore dei tifosi. La trattativa è stata molto veloce, grazie a Dio c’era ancora tempo per firmare con la Fiorentina, è un’esperienza importante per me e voglio dare il massimo per questo club. Ribery l’ho visto tante volte in tv, spero che riusciremo a far bene insieme. Vorrei poter entrare contro la Juve ed affrontare un campione come Cristiano Ronaldo. Il mio infortunio è stato un dramma, ma ora sto bene e resta solo una cicatrice. Sono riuscito a superare tutto grazie alla mia famiglia ed al Fluminense, li ringrazio tutti per quello che hanno fatto per me. Giocare in Europa è sempre stato il mio sogno, sono felicissimo che si sia avverato. Firenze ancora non l’ho vista ma mi hanno detto che si vive molto bene, che è tranquilla. La Fiorentina è un club storico e molte stelle del mio Brasile sono passate qui. Sono fiducioso, faremo un’ottima stagione visto che hanno fatto acquisti importanti. Segnerò molti goal, voglio realizzare grandi cose con gli altri compagni. Esultare con l’inchino è il mio segno distintivo, spero di farlo spesso davanti alla curva viola”.

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Castrovilli show mette al tappeto l’Udinese. Gioco ancora assente e attacco inesistente

Una brutta Fiorentina, batte di misura l'Udinese e salva la panchina al proprio allenatore. Partita dai contenuti tecnici molto scadenti, decisa da un Castrovilli...

Commisso: “Adesso ci servono i gol degli attaccanti. Aspettiamo Callejon e Ribery”

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, si è espresso così ai microfoni di Sky Sport dopo il successo interno della sua squadra contro l'Udinese: “Oggi...

CALENDARIO