Il rapporto tra la Fiorentina e Sebastian Cristoforo non è stato certamente di quelli che hanno scatenato entusiasmo. L’uruguaiano ha fatto molta fatica ad imporsi, con Sousa prima ed adesso con Pioli, tant’è che ha giocato pochissimo rispetto anche a quelle che erano le aspettative. E adesso per lui si prospetta una cessione nel corso del prossimo mercato di gennaio. Nel frattempo viene valutata attentamente la posizione di Ianis Hagi che potrebbe essere dato in prestito o in Serie B o ad una squadra di un campionato estero.

La Nazione