20 Giugno 2021 · 01:53
21.8 C
Firenze

Milanesi prese a pallonate, ma alla fine sono 4 punti persi. Pioli insegni il cinismo a questa squadra…

Il Milan prima, l’Inter poi. Le due milanesi prese letteralmente a pallonate dalla Fiorentina, al Franchi, a stretto giro di posta. Eppure, al termine del tempo regolamentare, due frustranti pareggi per 1-1 e 4 punti meritati tutta la vita che sfumano. Perché il difetto di questa Fiorentina che finalmente sembra aver trovato un gioco e meccanismi che funzionano a meraviglia, consentendo di schiacciare anche chi ha spesso 2mila volte più di te, sta tutto qua: mancanza di cinismo. La viola costruisce cattedrali gotiche di gioco, affastella occasioni, infila gli avversari negli ultimi 16 metri…ma poi ci vogliono dieci occasioni a partita per fare un gol. La faccia di Simeone dopo la gara contro il Milan (in foto, ndr), tappezzata di rabbia e sconforto, spiegava molto di questa situazione.

Capitalizzare la mole di gioco offensivo prodotto, dunque: deve essere questo il mantra che Stefano Pioli inculcherà nelle menti dei giocatori. I margini di crescita ci sono, certo, ma il treno per l’Europa League, di sconti agli errori di gioventù, non ne farà.

Paolo Lazzari

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Corriere fiorentino, la Fiorentina negli ultimi due anni ha speso 20 milioni di commissioni a procuratori

Come riporta il Corriere fiorentino, tra il 2019 e il 2020, la Fiorentina ha sborsato 18,3 milioni di euro in commissioni per i procuratori,...

Venerato: “Gattuso ha sbagliato ad accettare la Fiorentina”

Il giornalista, Ciro Venerato, è intervenuto a Radio Kiss Kiss per parlare del caos tra la Fiorentina e Rino Gattuso dopo il divorzio avvenuto...

CALENDARIO