La Fiorentina Women’s viene travolta a domicilio dal Wolfsburg nella gara di andata dei sedicesimi di Champions League. Troppo superiore la qualità espressa dalle tedesche, che sono riuscite a dilagare nel secondo tempo, davanti ai 2500 spettatori del Franchi. Primo tempo che si conclude sullo 0-0, con grande sofferenza per le gigliate. Poi, nella ripresa, le reti di Gunnarsdottir (doppietta), Harder e l’autorete di Orhstrom condannano la Fiorentina.

Comments

comments