Seconda sconfitta consecutiva per l’Atalanta. Dopo il ko col Milan è arrivata la debacle con il Torino che Gasperini ha analizzato così: “È un momento così, dobbiamo tirare un po’ le fila. Ora abbiamo una partita di Coppa Italia molto importante e poi ci ributteremo sul campionato”.

“Abbiamo preso un gol strano alla fine del primo tempo, poi nel secondo c’è stato subito il raddoppio. Dobbiamo accettare la situazione, abbiamo qualche difficoltà”, ha aggiunto. “Ora c’è la Coppa Italia poi avremo due mesi fare bene in campionato prima della semifinale di ritorno. Sempre che non ci siano troppo infortuni, come quello di Gosens oggi. Una contrattura muscolare”, ha dichiarato ancora Gasperini.

E proprio in vista della semifinale di Coppa contro la Fiorentina, il tecnico dell’Atalanta ha detto che “recupereremo De Roon, speriamo il Papu Gomez. Per noi è imortante la semifinale, poi avremo il tempo per dire la nostra in campionato perche’ viste anche le difficoltà possiamo comunque reggere il confronto con le altre”. E proprio sulla lotta per un posto in Europa, Gasperini evita voli pindarici: “Nel calcio ci sono questi periodi, oggi una volta in svantaggio non abbiamo avuto una reazione forse per il pensiero della Coppa Italia. Noi nabbiamo mai parlato di zona Champions, giochiamo per l’Europa. I nostri avversari sono Toro, Samdoria e Fiorentina”.

Fonte: Sportmediaset.com