Vitor Hugo giocherà titolare domenica contro la Sampdoria. Il brasiliano si è guadagnato la fiducia di Pioli. La Fiorentina – come scrive La Nazione – ha sempre giurato sulle qualità del difensore, pagato otto milioni di euro. Chi lo vede tutti i giorni in allenamento confida che sotto l’aspetto tecnico Hugo è migliorato tanto. Forse più a suo agio nella difesa a quattro, potendo giocare con accanto una sicurezza, come si è rivelato Pezzella.

Dimenticate, insomma, il Vitor Hugo impacciato e bruciato sul tempo dai guizzi di Icardi a San Siro. Ora è un giocatore più convinto dei propri mezzi anche se serviranno altre prestazioni robuste per allontanare definitivamente lo spettro di Marcio Santos, centralone brasiliano arrivato però in Italia con ben altre credenziali – aveva vinto la Coppa del Mondo prima di arrivare a Firenze, il 1994 –, ma andato via senza lasciare eccessive tracce, se non due reti e altrettanti autogol.

Comments

comments