La Fiorentina sta effettuando i carotaggi – lo studio del terreno – nell’area in cui dovrebbe sorgere il nuovo stadio di Firenze, attualmente occupata dalla Mercafir, il mercato ortofrutticolo del capoluogo toscano e della piana circostante. In una conferenza stampa, il Sindaco di Firenze Dario Nardella e il Presidente di Mercafir Giacomo Lucibello hanno illustrato il rendering e il piano del nuovo polo agroalimentare che nascerà nella zona nord-ovest della città, liberando il posto al nuovo stadio viola.

“I tempi dipendono da quando si conclude la progettazione e si avvia la gara per l’individuazione del soggetto che realizzerà lo stadio”, ha spiegato il Sindaco in merito all’impianto calcistico. Che, nel complesso, compone un puzzle con la nuova Mercafir – che cambierà nome e punta a essere il polo agroalimentare più importante del centro Italia – e la pista dell’aeroporto di Peretola, parallela all’autostrada. Il Comune è fiducioso, avendo registrato “un’accelerazione da parte della Fiorentina”.

 

Calciomercato.com