Ryder Matos, nuovo attaccante dell’Hellas Verona, ha parlato durante la conferenza stampa di presentazione, soffermandosi anche sui suoi trascorsi in viola: “Romulo? Quando lui era in Prima squadra a Firenze, io ero negli allievi. Lui e Bessa mi stanno aiutando molto ad inserirmi nell’Hellas, ma anche tutti gli altri compagni di squadra mi hanno accolto alla grande. Sono molto legato a Pantaleo Corvino che mi ha portato in Italia, ma devo ringraziare anche Renato Buso che è stato il mio allenatore nella primavera viola e Vincenzo Montella”

Comments

comments